Cosa si può realizzare con una stampante 3d?

Quante volte vi è capitato di rompere un oggetto e di desiderare di poterlo riprodurre nell’identico modo? A volte viene usata l’espressione “vorrei avere lo stampino di…” come a voler indicare di avere la possibilità di riprodurre in serie un oggetto.

Ciò che in passato era fantascienza oggi è realtà! Infatti la tecnologia ha creato una meravigliosa invenzione… la stampante 3d. Vi starete chiedendo come è possibile stampare un oggetto tridimensionale?

Cosa è e come funziona

La stampante 3d è una unità periferica che opera quasi come una stampante a getto di inchiostro, ma si differenzia da essa perché la stampa avviene su tre assi e le testine non gettano inchiostro bensì diversi strati di un materiale generalmente plastico secondo differenti modalità in base all’oggetto da realizzare.

Questa meravigliosa periferica elabora i dati inviati dal computer e realizza dei prodotti tridimensionali veri e propri. Generalmente queste stampanti non sono di piccole dimensioni che sono correlate solitamente alla funzione che andranno a svolgere.

Utilizzare una stampante 3d non è semplice, infatti richiede un’ottima conoscenza della periferica oltre che dell’oggetto da stampare in quanto ogni stampa richiede delle particolari impostazioni.

Cosa si può realizzare con una stampante 3d?

Le stampanti 3d trovano ampio utilizzo prima di tutto nel campo medico, in quanto consentono la realizzazione di protesi ed impianti, costruiti in materiali anti rigetto molto indicati nei pazienti più sensibili. In secondo luogo non bisogna dimenticare il prezioso tributo che queste macchine offrono al mondo della meccanica mediante la riproduzione di componenti meccaniche.

Avete mai pensato a come è costruita la cover del vostro smartphone? È un prodotto della stampante 3d. Ma non finisce qui! La stampante 3d è in grado di sfornare diversi modelli, per esempio può riprodurre il modello di un feto sulla base dei dati forniti dall’ecografia, può riprodurre prodotti alimentari ma anche delle armi funzionanti! Eh sì, perfettamente funzionanti! Ma non solo…può produrre chitarre elettriche, tessuti, accessori moda, scarpe e così via.

Importanza e diffusione

A causa dei costi elevati la stampante 3d non è ancora molto diffusa, oltre al costo di acquisto della periferica ciò che frena il mercato di questo dispositivo è il costo elevato dei prodotti utilizzati per la stampa.

Questa periferica è molto importante perché consente la realizzazione di svariati oggetti, ma assume grande importanza nel campo dell’edilizia, infatti si sta diffondendo l’abitudine di riprodurre delle stampe 3d del progetti in modo da far vedere al cliente ad esempio il modello in concreto della villa dei sogni.

La stampa 3d un giorno sarà alla portata di tutti e così sarà possibile realizzare in casa diversi oggetti, da sopramobili a tessuti ed indumenti, fino ad arrivare ad elementi di arredo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *